martedì 25 marzo 2014

Apple Pie

Quando ero piccola avevo un grande libro con la copertina dorata che aveva come titolo "Il grande libro d'oro delle fiabe". Raccoglieva le fiabe più famose dei fratelli Grimm e di Andersen e ogni momento della giornata era buono per farsene leggere almeno una. Erano tutte molto belle, tuttavia quelle che preferivo si contavano sulle dita di una mano: Hansel e Gretel, Il lupo e le sette caprette, Cappuccetto rosso, La principessa sul pisello e l'immancabile Biancaneve.





Le fiabe mi sempre piaciute un sacco, alimentavano la mia fantasia, soddisfacevano la mia curiosità e qualche anno più tardi sono state fonte d'ispirazione per i temi a scuola.
Non c'è voluto molto per trasmettere questa mia passione anche ai miei bimbi, soprattutto al più grande: lui adora e ascolta con attenzione qualsiasi tipo di storia, letta o inventata. Non c'è necessariamente bisogno di un libro, a lui posso raccontare anche che sono andata a fare la spesa, basta iniziare con un "Allora...."
Non batte ciglio, non apre la bocca, mi fissa interessato con lo sguardo attento e guai a cambiare versione, la storia dev'essere raccontata sempre con le stesse parole nello stesso ordine...insomma una faticaccia!!!!



....e ovviamente favola, fiaba, racconto o storia, anche prima di andare a letto....TUTTE le sere...
Potevo non partecipare al contest di Coccola Time?

Ho pensato ad una delle fiabe più famose, a quella mela maledetta, ad una fanciulla tra le più belle, ad un'invidiosa matrigna e alla ricerca di un grande amore che possa superare tutte le barriere...


..........
"Che cosa stai facendo?"
"Una crostata di more...."
"Ma non lo sai bambina, che è la torta di mele il dolce preferito dagli uomini?"
.......



Ricetta tratta dal libro California Bakery

Ingredienti per una tortiera da 26 cm di diametro

Per la crosta
160 gr di burro freddo
250 gr di farina
10 gr di zucchero
1 pz di sale
90 ml di acqua
10 ml di aceto 

Mescolate l'acqua con l'aceto.
In una ciotola riunite gli ingredienti secchi e iniziate a lavorarli fino ad ottenere un composto "sbriciolato".
Aggiungete l'acqua con l'aceto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno un'ora.

Per il ripieno
4 mele Granny Smith
1 limone
50 gr di zucchero
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 pz di sale fino
15 ml di panna fresca

Sbucciate le mele e fatele a pezzetti.
Aggiungete il succo del limone, la cannella, il sale e la panna e afte macerare per mezz'ora.

Dividete la pasta a metà.
Stendete la prima metà e rivestite la base dello stampo.
Riempite con le mele.
Stendete l'altra metà della pasta e chiudete la torta sigillando bene i lati.
Fate un'incisione a croce nel centro della torta per far uscire l'umidità durante la cottura.
Spennellate con un uovo leggermente sbattuto con un pò di latte e infornate a 200° per 50 minuti.



Avrei voluto fare molto di più, avevo un sacco di idee, ma poco tempo a disposizione, spero che vada bene lo stesso. Cara Enrica, questa ricetta è per il tuo contest "Fiabe e ricette per tornare bambine"





Share:

31 commenti

  1. Eeheheh ma sai che un libro simile lo avevo anche io??? Ricordo benissimo di quando stavo male con febbre alta.. e la mia mamma mi leggeva una fiaba.. che poi finito il libro riniziava il giro.. ma mi piaceva così tanto riascoltarle.. E' vero comunque che con i bimbi basta un pò di fantasia.. si inizia con un c'era una volta.. o un allora.. e loro stanno là ad ascoltarti.. a loro in fin dei conti piace sentire storie... :-D.. Ottima la apple pie..è una vita che non la mangio nè preparo! un abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Conosco tutte le fiabe a memoria ormai,con due bimbi non potrebbe essere altrimenti anche se la mia preferita é quella di Cenerentola... da buona romantica non potrebbe essere altrimenti anche se loro da maschietti preferito storie più avventurose come il gatto con gli stivali e Peter Pan!! La tua apple pie é stupenda una favola appunto!! Un bacione grande, Imma

    RispondiElimina
  3. Le mie fiabe invece dovevano iniziare con "C'era una volta...". Bastavano queste poche parole per aprile le porte di un mondo incantato.
    Il libro di California Bakery ci ha conquistate, ce l'ho anche io ed ero ero proprio indecisa su quale sarebbe dovuta essere la prossima torta da fare, direi che mi hai dato un ottimo spunto!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia le fiabe... amo leggerle ancora oggi... e sognare...
    Questa Apple Pie è strepitosa... bravissima!
    In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  5. Anche io associo un libro di fiabe ai momenti in cui da piccola non stavo bene. Quanto mi erano di conforto!
    E questa meravigliosa apple pie? Credo che addolcirebbe perfino la malvagia matrigna di Biancaneve!
    Un caro saluto, Maddalena, e buona serata!
    MG

    RispondiElimina
  6. ma che bella la tua apple pie tesorino, ha davvero un aspetto fantastico! braava tesorino...io amavo le favole ma sono cresciuta molto in fretta e già a 7 anni non giocavo più! Però bella l'idea del contest e tu sei stata bravissima! un bacione

    RispondiElimina
  7. questo è un dolce meraviglioso !! Quei dolci il cui nome per me ricorda subito famiglia e infanzia , bravissima !!

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che anche io avevo un libro con le fiabe dei fratelli Andersen?
    E il vero finale di Biancaneve mi ha sempre lasciata sgomenta O_o
    La realizzazione della foto l'ho seguita in diretta su fbk *_*
    Baci baci

    RispondiElimina
  9. Che delizia la tua Apple Pie...è favolosa!! Non poteva partecipare ad un contest più appropriato!! Bravissima! A presto, Mary

    RispondiElimina
  10. quanto è bella la tua apple pie.. sembra proprio quella di biancaneve!! ;) Ricordo anch'io da bambina che avevo il libro delle fiabe.. e anche se non sapevo ancora leggere amavo le foto, ricordo che tra le tante c'era proprio quella di biancaneve con la torta.
    Uno dei miei dolci preferiti, non ho ancora provato la versione di california bakery.. rimedierò presto, ha un aspetto davvero troppo invitante
    Baci
    Vale

    RispondiElimina
  11. Ci credi che per quanto io abbia amato le fiabe, tanto da arrivare anche a farmele inventare , a cambiare il finale perchè non fosse sempre uguale, oggi , per partecipare allo stesso contest mi sono dovuta scervellare e concretare ....e la ricetta ancora non l'ho creata ;-).
    Splendida versione di apple pie !!

    RispondiElimina
  12. Hai scelto uno dei miei dolci preferiti per parlarci di favole e di te... sei sempre una forza, Maddy, unisci dolcezza, bontà, cura e passione per ciò che fai, quando cucini ma anche quando scrivi... basta lasciarsi un po' andare, pescare dal passato e le parole escono da sole... anche tu poi hai citato la principessa sul pisello, è il suo momento?! :D
    Ti abbraccio forte, ma non senza aver prima preso almeno metà dell'apple pie, perchè quando mi ricapita di assaggiarne una così? ;-)

    RispondiElimina
  13. Adoro le favole! Mio figlio è ancora piccolo ma presto anche lui sarà attratto dalle favole e fiabe che mamma gli racconterà... Non vedo l'ora :-)

    La ricetta è favolosa!

    RispondiElimina
  14. Splendida questa Apple pie, perfetta la crosta e goloso il ripieno...bravissima!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  15. buonissima,in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  16. Ma quant'è bello il momento della fiaba TUTTE le sere? Anche noi abbiamo questo rito! E sono proprio dispiaciuta di non aver partecipato a questo bellissimo contest. La tua torta ha un aspetto invitante e genuino, mi sembra di sentirne il profumo! In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  17. Non potevi fare scelta migliore....questa torta e' nei miei pensieri da tanto ma non ho ancora provato perché mi manca lo stampo..senza quello giusto non può venire bella come la tua!!! Lo vedi che nella terra dei lupi qualcosa si trova??!!??!!?

    RispondiElimina
  18. stupenda ricetta....stupenda torta una delle mie preferite!!! foto stupende!!! che dirti ....grazie per aver partecipato!!

    RispondiElimina
  19. Bellissime foto, per una torta che amo, come tutte le torte a base di mela! Poi tratta da un libro che non delude mai!!!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  20. Anche io adoravo queste fiabe!!!!
    Ottima versione dell'apple pie!!!

    RispondiElimina
  21. Maddy ciao :) anche io una volta avevo provato a fare l'apple pie ma disordinata e senza pazienza come sono io manco l'avevo decorata così bene come te.
    Io adoro le favole, adoro la Disney,per me le favole sono loro,non mi separerò mai mai da quelle cassette,anche se mi metteranno le pennette usb per vederle :)
    Un abbraccio grande !

    RispondiElimina
  22. ..io invece amavo il film di Biancaneve, quello della Disney, mi piaceva da matti la crostata che preparava....
    Una meraviglia davvero la tua apple pie, è perfetta, come sempre!
    Sei bravissima!

    RispondiElimina
  23. FANTASTICA, POI LA TORTA DI MELE, COMUNQUE SIA FATTA, NON PASSA MAI DI MODA,.CIAO ALLA PROSSIMA SABRINA

    RispondiElimina
  24. Maddalena anche io ho quel libro e ancora lo guarda la mia Lucia e le fiabe che ti piacciono sono le mie stesse preferite..... Che torta meravigliosa, sai che mi sono appena comperata lo stampo? Voglio provare la tua ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
  25. EHEHEH mi hai ricordato che anche il mio bimbo (ormai ultra vent'enne...) quando gli raccontavo le favole se mi azzardavo a cambiare una parola erano guai e mi faceva ripetere tutto daccapo! Sante donne le mamme! questa apple pie mi piace proprio tanto voglio provare a farla cara mia :-) bellissime anche le tue decorazioni, proprio belle e poi è cotta a puntino, mica facile azzeccarla la cottura con le pie! complimenti

    RispondiElimina
  26. Maddy ti giuro che quando l' ho vista su fb ho commentato la foto non avevo letto il post !!!! allora e' veramente la torta di Biancaneve. Che meraviglia!!!! e anche la mia pestina in fatto di fiabe e' uguale al tuo piccolo. Baci cara

    RispondiElimina
  27. Se questa torta é buona tanto quanto ê bella, come credo, i fratelli Grimm sono nei guai... potrebbero avere il potere di addolcire anche quelle brutte streghe o matrigne cattive... e che farebbero allora??? Bravissima Maddalena, mi ero iscritta al tuo blog ma le notifiche non mi arrivano mai... cosa non mi stavo perdendo!

    RispondiElimina
  28. E' lo stesso libro che avevo io....... fantastico. E lo sai che se fossi bruna sembreresti proprio la biancaneve, sisisisi ti ci vedo! Una fettina grazie!
    Per l'MTC invece maddalena, vorrei dirti, che ti devi iscrivere. Sono sicura daresti prove eccezionali, dai dai dai!!!!! Vieni in questa gabbia di matte.

    RispondiElimina
  29. C'era una volta.....anzi no c'è ancora un super classico e buonissimo dolce come "Apple Pie" bravissima!!
    ciao ciao claudette

    RispondiElimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig