sabato 6 agosto 2016

Torta con ricotta, mandorle e lamponi

Tutti già' in vacanza? Non ci credo... Non e' possibile che anche voi avete preso parte a questo esodo che tutti gli anni tartassa le prime settimane di Agosto...e siccome so che alcuni di voi sono a casa, seppur in ferie, ebbene sappiate che vi penso...vi penso molto e invece di pubblicare insalate fantasia da portare in spiaggia per il pranzo, ecco che mi presento a casa vostra con una bella torta per la colazione....perche' le ferie sono ferie per tutti, anche per quelli che quest'anno rimarranno qualche giorno a casa e vorranno iniziare le loro giornate così', con dolcezza e coccole al mattino....


SHARE:

lunedì 25 luglio 2016

Ghiaccioli ai frutti di bosco

Proprio come successe per i Ghiaccioli al limone e lamponi, anche quest'anno, Tommaso aveva già' deciso il suo gusto preferito all'incirca verso marzo e da allora ogni settimana, ho dovuto subire le stesse domande: "ma quando arriva il caldo? quando si fanno i ghiaccioli? Li posso fare io? Ti posso aiutare?
Domande alle quali lui si aspettava risposte.... e la scorsa settimana ha avuto anche fatti per fortuna....
L'istinto dei bambini sbaglia davvero poche volte, a volte sono più' saggi e lungimiranti di noi adulti e spesso da loro possiamo solo imparare....imparare ad esempio che ci vuole poco per fare contenti gli altri e noi stessi, basta un ghiacciolo tra le mani, fresco e invitante, basta divertirsi un po' con lo stecco di legno per passare il tempo e giocare a fare i grandi...
Se ci pensiamo bene, forse non e' passato poi così' tanto tempo da quando anche noi aspettavamo l'estate per gustare il primo ghiacciolo, passano gli anni certo, ma il ricordo dell' infanzia e' ancora vivo dentro ognuno di noi, le corse in bici, i giochi in piazza, le magliette sporche e tutto il resto...
Che dite, facciamo un tuffo nel passato con un ghiacciolo in mano?



SHARE:

martedì 19 luglio 2016

Tartare di frutta con crema inglese al gelsomino per Taste&More n. 21

Con il ritornello di una famosa canzone di Jovanotti si apre il redazione del nuovo 

Ve la sentite addosso anche voi, come canta Lorenzo? 
Addosso me la posso sentire solo a volte, quando mi distendo al sole, quando mi asciugo la fronte spostando la frangia, ma soprattutto la vedo...tutt'intorno a me...ed e' un'esplosione!
Nei campi di grano, in quelli di girasoli, nelle verdure colorate, nella frutta succosa e fresca, nei vasi di fiori in terrazzo, nel mio basilico pronto per il pesto, nell'orto che quest'anno il babbo mi ha fatto proprio vicino a casa e che curo con passione, nelle braccia abbronzate dei miei bambini, nelle loro magliette bagnate di gavettoni in giardino, nei miei sandali preferiti, nel trucco che si scioglie sempre e soprattutto nella mia tavola, nelle mie ricette....
La vedo ovunque, la sento intorno a me ed e' bellissimo...
Non so se quest'anno andremo in vacanza, si può' chiamare estate lo stesso?
Ce ne staremo a sistemare il giardino, a riordinare casa, a fare lavoretti di manutenzione qua' e la'.  In pantaloncini e infradito, ci bagneremo la testa per rinfrescarci, giocheremo scalzi a rincorrerci, guarderemo il panorama e faremo qualche passeggiata. Rientrero' in casa con il cestino di primizie appena raccolte e improvvisero' una nuova ricetta per poi urlare: "e' prontoooo!!!!"
... e poi, tutti a tavola, affamati e accaldati, ma pronti per rifocillarci nel posto in cui preferiamo stare....in famiglia!



SHARE:

lunedì 4 luglio 2016

Gallette integrali alle fragole

In attesa del nuovo n. di Taste&More Magazine, che uscirà' la prossima settimana, vi lascio una ricetta che fa parte del magazine in corso, quello di maggio-giugno 2016...
Lo so che maggio e' passato da un pezzo e anche giugno ha lasciato il posto ad un nuovo stivo mese, so anche che di fragole in giro ce ne sono rimaste ben poche...insomma sono perfettamente al corrente di essere in ritardo, di andare e venire senza forma e senza criterio, di essere scostante e assolutamente inaffidabile...si lo so e presto anche voi ne conoscerete il motivo...presentero' la mia giustificazione come quando si faceva a scuola per non aver studiato, ma so che voi sarete molto più' clementi dei crudeli professori....
Allora, la ricetta....
A suo tempo venne fatta con le fragole, ma questo dolce semplicissimo e veloce può' essere farcito con la frutta che più' preferite, quindi se non trovate le fragole, mettete le ciliegie, i frutti di bosco, albicocche e pesche sono la morte sua, no alla frutta troppo acquosa anche se ho trovate alcune ricette addirittura con l'uva, quindi perché non provare?
Il guscio, in questo caso e' fatto con la pasta brisee come vuole la ricetta originale, ma potete provare con pasta frolla, sfoglia e dillo...
Insomma come vedete, sto via per diversi giorni ma poi mi faccio sempre perdonare.... giusto?


SHARE:

martedì 14 giugno 2016

Crostata con ricotta e confettura di bacche di Gojii

"Oggi mi metto al pc e pubblico una ricetta"... questa e' stata la frase d'esordio del mio pomeriggio...
Ma sono passate già due ore e di ricette pubblicate neanche l'ombra, quindi... prima che l'altra meta' della giornata passi sul serio e arrivi l'ora di cena veloce come il vento, una ricetta ve la lascio più' che volentieri...
Di piatti freschi e leggeri, qui da noi, neanche l'ombra, anche perché' il caldo non vuole arrivare, il sole si fa desiderare e la voglia di cocomero e verdure crude ancora se ne sente davvero poca....
Percio' ho deciso di consolarmi che un dolce che in effetti e' un po' da mezza stagione, da quella temperatura mite che ti fa ancora accedere il forno (anche se per poco) e ti fa bere un buon te' senza imperlarti la fronte...perche' qui, di sudare...non se ne parla proprio....



SHARE:
© Cucina Scacciapensieri. All rights reserved.
MINIMAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig