lunedì 7 ottobre 2013

Arista di maiale al forno con scalogni patate e zucchine

Lunedì senza carne?
Ma certo, mi sembra un concetto che ho capito benissimo!
Alla faccia....direte voi...e in effetti avete ragione...



Certamente il post di oggi, non rispecchia affatto la filosofia che molti di noi, negli ultimi tempi, hanno deciso di seguire, me compresa.
In verità, per stasera, ho preparato un semplice filetto di persico al forno, ma essendo sprovvista di ricette carine, fotografate decentemente e ben eseguite, ho deciso di pubblicarne una che avevo in archivio da diversi mesi.



La ricetta è vecchia, ma pur sempre un classico intramontabile e le verdure, soprattutto le zucchine sono fuori stagione, insomma un post sconclusionato..un pò come mi sento io oggi...(vi chiedo perdono....), anche se in realtà, qualcosa di buono c'è: io sono affezionata molto a queste foto, perchè sono state le prime che ho scattato con il 50 mm, regalatomi per il mio compleanno.



Passo alla ricetta, buona settimana a tutti!

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 kg di arista di maiale
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiaini di fiori di finocchio
  • 12 scalogni
  • 3 zucchine
  • 4 patate
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Condite bene l'arista con sale e pepe. Legatela con lo spago e fatela rosolare in padella con un filo di olio, girandola spesso per colorarla da tutti i lati.
Mondate le verdure. Lasciate gli scalogni interi e tagliate molto grossolanamente le patate e le zucchine.
Trasferite la carne in una pirofila, aggiungete olio, gli spicchi di aglio schiacciati e le verdure.
Cospargete con il finocchio e aggiungete qualche rametto di rosmarino. Condite con poco sale e poco pepe le verdure.
Cuocete in forno a 180° per 40 minuti.



Share:

22 commenti

  1. Maddalena ti scusi per una bontà che posti? Salvo subito la ricetta e la rifaccio cambiando solo le verdure, le foto belle nonostante siano state le prime scattate con una macchina nuova.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho visto che c'era un commento da leggere, ho pensato subito che fossi tu, prima fai like e poi vieni a trovarmi, se sempre tanto cara e ti ringrazio infinitamente....un abbraccio

      Elimina
  2. che buono! a me la carne piace e tu l'hai cucinata proprio bene!

    RispondiElimina
  3. Sapessi le ricette che ho in archivio io!!!!! Però.. anche se le zucchine sono ormai fuori stagione.. possiamo semrpe salvare la ricetta per rifarla nella prossima primavera no???? :-) Non starti a preoccupare.. hai fatto benissimo!!! Tral'altro l'arista è unod ei pezzi di carne che più adoriamo per fare arrosti.. quindi!!!! ;-) Favolose le foto.. smack cara e buon lunedì.. sconclusionato .-D

    RispondiElimina
  4. Ma questa bontà di arrosto non ha giorni della settimana!!! Dev'essere buonissimo con tutte queste vedurine! Grande Maddy!

    RispondiElimina
  5. mi hai dato u'idea per la cena di stasera! anche se , in fretta e furia , il mio non verrà mai buono e bello come il tuo!
    Buona serata!
    GiuseB

    RispondiElimina
  6. Questo è il tipo di piatto che più mi da soddisfazione mangiare soprattutto quando le giornate iniziano ad essere fredde...scaldano tanto !!
    Bella la ricetta e belle le foto ;-).
    Sono sconclusionata come te in questi giorni, traffico tanto e concludo poco.
    Un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Io adoro la carne, le tue foto impeccabili al solito...cavolo, quanto sei brava a cucinare? Potessimo mangiare tutti i tuoi piatti virtualmente...!!!!

    RispondiElimina
  8. Hai fatto benissimo a postare questa ricetta! mi intriga molto.. ti abbraccio forte, buona settimana a te!

    RispondiElimina
  9. Ciao Maddalena, l'importante è che le foto sono belle e la ricetta invitante e gustosa!!! Sempre bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  10. Maddy le foto sono stupende e questa arista mi ha fatto tornare la fame (ho finito da poco di cenare!)... sei bravissima! :) Un abbraccio forte e buona serata! :** <3

    RispondiElimina
  11. Questa ricetta e' fantastica perche' l' hai tenuta in archivio cosi' tanto !!!! Grazie per la ricetta cara.

    RispondiElimina
  12. Ecco proprio in tema di cucina consapevole bla bla bla confesso senza ritegno che le zucchine io le uso un pò tutto l'anno... Sì lo so la stagionalità... ma mi piacciono e sono poche le verdure che mi piacciono e quindi non mi faccio tanti scrupoli anche in inverno :P
    E l'inverno per me è la stagione della carne, delle lente cotture e questa ricetta d'inverno dà il meglio di se!
    Bacioni

    RispondiElimina
  13. Secondo me, è stato meglio così :D sembra davvero buonissimo!

    RispondiElimina
  14. Ma quanto sei dolce tu? le prime foto con il 50mm... hai fatto bene a postare tesoro... sono un bel ricordo da tenere tra le pagine del blog oltre che una squisita ricetta con meravigliose foto;) anche noi oggi abbiamo mangiato carne... quando c'è Andre a casa cerco di preparare arrosti e pezzi forti che lui adora... un pò come questa arista... ne andrebbe matto e francamente anch'io....:* poi tu sulle carni sei imbattibile... complimenti amica e un abbraccio:*

    RispondiElimina
  15. Maddy, che meraviglia questa ricetta, da provare assolutamente!
    Michela

    RispondiElimina
  16. Cara Maddy, mi devi mandare per cortesia anche una bella fetta di questo arrostino delizioso! Da me oramai la carne è un miraggio, non siamo vegetariani ma poco ci manca. Quando vedo ricette come questa quasi quasi mi sento mancare! Conservale in un posticino segreto queste foto, tra qualche anno ti faranno sorridere di felicità! Un abbraccio per te.

    RispondiElimina
  17. Alla faccia dello sconclusionato Maddy!!!! Una ricetta regina davvero e poi, ti dico la verità, alla coldiretti ancora qualche zucchina la trovo!!! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Perché dici così? Adesso non facciamo i talebani. Io la carne la mangio, non tutti i giorni, ma almeno in paio di volte a settimana, e nel week end sicuramente perché non c'è domenica senza carne o pesce. E un bell'arrosto di arista (nel mio caso con mele e patate), è un ever green che non perde il suo smalto. Un bel bacione, Pat

    RispondiElimina
  19. bonooo
    che fameeeee!!
    buona serata

    RispondiElimina
  20. Io la trovo una bella ricetta ed effettivamente le foto sono carine...ed allora Arista sia...

    RispondiElimina
  21. Io direi che, a volte, si può evitare di fare troppi discorsi e pensare alla realtà: ovvero che questa è davvero una meraviglia.
    Una di quelle ricette che piace a me.
    Vera, casalinga, concreta.
    Perfetta.
    Brava amica mia e scusa il ritardo ma sono influenzata.
    Un bacino

    RispondiElimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig