venerdì 9 marzo 2018

Crostata con farina di mandorle e marmellata di albicocche



Quasi pronti per il fine settimana, anche se il mio si prospetta con il bonus del mal di testa, che gioia!
Se non fosse per questo, apparirebbe tranquillo, come al solito in famiglia, con la solita tranquillità' e pigrizia che accompagna il sabato mattina e la voglia di coccole nel lettone della domenica.
Domani mattina scendere in cucina e troverò' anche un dolce ad aspettarmi, mentre preparerò il caffè' ne taglierò' una fetta e la colazione sarà' come sempre il momento nel quale fai il programma della giornata.
So di essere diventata un po' monotona nelle ultime settimane, ma quando passo tutta la settimana a cucinare salato, la voglia del dolce si fa irrefrenabile e il momento per goderne a piena diventa il fine settimana.
La crostata e' il dolce che in casa mette d'accordo tutti, soprattutto se la farcisco a meta': cioccolato per i ragazzi, marmellata per noi e la pasta frolla con l'aggiunta delle mandorle dona una consistenza morbida e bagnata che a contrasto con l'acidità' delle albicocche....vabbe', dovete assaggiarla!


Crostata con farina di mandorle e marmellata di albicocche

Preparazione 40 min. – Riposo 40 min. – Cottura 30 minuti


Ingredienti per 8 persone (1 teglia rotonda da 28 cm): 

350 g farina 00
150 farina di mandorle 
250 g burro
180 g zucchero
2 uova intere
½  bacca di vaniglia
1 pz sale
300 g marmellata di albicocche
20 g mandorle in scaglie


In una ciotola riunisci la farina, la farina di mandorle, lo zucchero, il sale e la polpa di vaniglia.
 Aggiungi il burro e le uova e lavora velocemente con le mani all’interno della ciotola per unire gli ingredienti.
Rovescia il composto su un piano di lavoro e continua ad amalgamare per formare una palla omogenea.
Avvolgi l’impasto nella pellicola e lascia riposare in frigo per 40 min.
 Togli la pasta frolla dal frigo, stendila con il mattarello all’altezza di circa mezzo cm di spessore.
Rivesti la teglia con la base di pasta ed elimina il bordo in eccesso.
Farcisci con la marmellata.
Lavora velocemente la frolla rimasta e stendila nuovamente allo stesso spessore della base.
Taglia delle strisce larghe circa 1 cm e leggermente piu’ lunghe del diametro della teglia e forma il classico intreccio sopra la marmellata.
Taglia con un coltello la parte di strisce in eccesso, cospargi con le scaglie di mandorle e cuoci in forno gia’ caldo a 170 gradi per 30 minuti.
Lascia raffreddare prima di servire.








Buon fine settimana, a presto!


Share:

4 commenti

  1. Semplicemente meravigliosa! Buon we cara <3

    RispondiElimina
  2. semplicemente meravigliosa :) buon relax amica mia :*

    RispondiElimina
  3. Complimehti maddalena, il tuo blog ci piace molto a me e mia figlia... Continua così

    RispondiElimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig