martedì 27 settembre 2016

Sfogliata con prugne

Dopo una giornata passata a cogliere uva e a godermi il sole di Settembre, rientrare a caso nel primo pomeriggio e trovare questa torta vicino alla macchina del caffè', sarebbe stato come trovare un'oasi in mezzo al deserto...
Invece ho trovato: il mio cane che con aria interrogativa mi chiedeva dove fossi stata tutta la mattina, i letti ancora da rifare, una lavatrice da stendere e l'impasto dei cornetti in frigo che aspettava con ansia il momento di essere sfogliato...non e' che si può' pretendere sempre il massimo dalla vita direi....
Questo dolce e' composto da ingredienti semplicissimi e molto veloci da lavorare, ho usato infatti della pasta sfoglia confezionata per diminuire ancora di più' i tempi di preparazione, ma se volete fare le cose "a modino", ricordatevi che qui potete seguire tutti i passaggi per fare in casa la vostra 
pasta sfoglia....e non oso immaginare che tipo di capolavoro tirerete fuori da quelle manine magiche....
Forza allora tutti al lavoro, seguite la strada che più' vi piace, vi intriga, vi gusta e poi fatemi sapere....io vi aspetto sempre qui....






Sfogliata con prugne 

Preparazione 40 min. –  Riposo 10 min. - Cottura 30 min.
Facile

Ingredienti per 6 persone
350 g prugne rosse
350 g pasta sfoglia rettangolare
100 g zucchero
100 g ricotta
succo di ½ limone
1 tuorlo
2 cucchiai di latte

1.     Lava le prugne, tagliale a meta’, elimina il nocciole e tagliatele a fettine sottile.
2.     Metti la frutta in una ciotola, aggiungi il limone e meta’ dello zucchero. Mescola e lascia riposare.
3.     Nel frattempo lavora la ricotta con lo zucchero rimasto.
4.     Stendi la pasta sfoglia e taglia 12 strisce sottili di 0,5 cm lunghe 40 cm.
5.     Trasferisci le strisce su una teglia e fai riposare in freezer per 10 minuti.
6.     Forma 4 trecce utilizzando tre strisce per ogni treccia.
7.     Stendi la pasta rimasta su una teglia rettangolare 30x25, farcisci con la ricotta lasciando circa 2 cm di bordo.
8.     Buca il bordo con una forchetta e distribuisci le fette di prugna sovrapponendole leggermente.

9.     Decora il bordo della crostata con le trecce, taglia l’eccesso di pasta sfoglia, spennella con il tuorlo sbattuto con il latte e cuoci in forno a 180 gradi per 30 minuti o fino a colorazione.




Share:

8 commenti

  1. ....come sempre hai realizzato un capolavoro! Quasi un peccato mangiarla...
    Un bacione stella

    RispondiElimina
  2. cose buone che rendono dolce l più amaro degli autunni

    RispondiElimina
  3. woh deliziosa e le foto sono davvero molto invitanti.stupendo post

    RispondiElimina
  4. Ma è una meraviglia!! Sono incantata...
    A presto ;)

    RispondiElimina
  5. Ma quanto è bella!! hai le manine d'oro, le prugne così tutte perfettamente allineate e di grandezza uguale e quel bordino.....stupendo!!! l'idea della treccia per decorare è bellissima, te la copierò sicuramente

    RispondiElimina
  6. questa tua sfogliata oltre che buona è di una bellezza incredibile, una vera opera d'arte! complimentissimi cara!

    RispondiElimina
  7. Guardo la treccina... sono i dettagli che sempre e comunque mi stupiscono e fanno la differenza! In questo caso, immagino le tue mani che intrecciano delicatamente, con attenzione, per farla venire così bene... la cura è anche questo. E tu ne metti tanta in quel che fai... anche nel modo in cui scegli i cestini e tagli spicchi di prugna come fossero sorrisi dal colore autunnale! :-)

    RispondiElimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig