martedì 15 luglio 2014

Sponge cake al cioccolato con crema di nocciole e panna

Se non lo permette la dieta....di sicuro lo permette il tempo....
Questa torta non si può dire che sia prettamente estiva, ma cosa potevo portare in un grigio pomeriggio di pioggia a casa della mia amica per una merenda con i marmocchi???

Scusate, ma non me la sono sentita di presentarmi alla porta con una vaschetta di gelato...e siccome sono ghiotta di torte cioccolatose che in genere si gustano in inverno, non mi sono fatta scappare l'occasione....



Anche perchè, in qualche modo devo consolarmi dallo stress accumulato in questo giorni: qui ci stiamo abituando a viaggiare senza pannolone ragazzi...e la cosa è più difficile del previsto!
Gianmarco ha più di due anni e mezzo e in previsione dell'asilo a settembre deve imparare a fare i suoi bisogni come i grandi...solo che non ne vuol sapere, sono costretta a cambiarlo anche cinque o sei volte al giorno aumentando la raffica di lavatrici e panni da stirare...

Se poi, ai bisognini di Giammy ci aggiungiamo quelli del cane in giardino, altro che dolce al cioccolato!!!!! Chiamatemi un tir che di cioccolato mi ricopra!!!!!!






Ecco le mie disavventure da casalinga disperata......ma.....
Questo fine settimana si presenta movimentato, infatti andiamo al mare con gli amici di Tommaso della scuola materna e relativi genitori, siamo un bel gruppo e sono sicura che sarà divertimento garantito!!!!!



Noi quindi ci rivedremo quindi la prossima settimana, spero con una ricetta davvero estiva e fresca e intanto buona settimana a tutti....vi lascio gli ingredienti ed il procedimento per questa Sponge Cake!

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

200 gr di burro
200 gr di zucchero
150 gr di farina
50 gr di cacao amaro
3 uova
mezza bustina di lievito
250 ml di panna 
1 cucchiaio di zucchero a velo
3 cucchiai di crema di nocciole 
cacao per decorare

Montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero.
Quando il composto sarà liscio e omogeneo aggiungete le uova (sempre a temperatura ambiente) una alla volta e fatele incorporare bene alla montata.
Setacciate a parte la farina, il cacao e il lievito e aggiungeteli al composto continuando sempre a montare con le fruste elettriche.

Trasferite tutto nello stampo imburrato e infarinato e cuocete a 180° a forno statico per 45 minuti.
Fate sempre la prova dello stecchino, se non esce asciutto continuate la cottura ancora qualche minuto.

Sformate il dolce e capovolgetelo su una griglia lasciandolo raffreddare completamente.
Montate la panna con un cucchiaio da minestra di zucchero a velo.

Dividete il dolce a metà e farcite con la crema di nocciole e la panna montata.

Spolverato con un pò di cacao amaro e servite.





Share:

36 commenti

  1. Oh mamma sono letteralmente volata a vedere quests delizia,io sono una golosa da paura e che sia inverno o estate una torta cosi non puo non essere gustata senza bearsi un po.
    Da fare assolutamente!
    Z&C

    RispondiElimina
  2. OH MAMMA MIA !!!!!!!!!!!!!!1 MA QUESTA TORTA E' UNA VERA DELIZIA , BRAVA MADDALENA ...............UN ABBRACCIO GRANDE

    RispondiElimina
  3. Stupenda la tua sponge cake, certo decisamente invernale! però anche a me vien voglia di questi dolci pesantucci invece che di frutta, gelati o sorbetti, con 'sto tempo!
    Vedrai che poi farà anche troppo caldo.
    Buon divertimento e a presto
    ciao

    RispondiElimina
  4. Non solo mi conquista sempre quello che fai ma la tua capacità di immortalare il cibo ha dello spettacolare! La torta è splendida da vedere, immagino anche da mangiare ma non mi lasceró tentare da 200g di burro! O la mia intolleranza ai latticini potrebbe uccidermi! Mi gusto virtualmente la tua fetta e ti rinnovo i miei complimenti...di cuore!!!Un bacio enorme!

    RispondiElimina
  5. che goduria questa torta!!! si presenta benissimo, e poi la pioggia ci permette davvero di prepararla senza patire il caldo :D

    RispondiElimina
  6. che meraviglia, da fare al più presto!

    RispondiElimina
  7. Maddy che meraviglia.... E assolutamente fantastica e una fettina me la mangerei volentieri!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Complimenti Maddalena,una gioia per gli occhi e per il palato.
    E che sia invernale,è semplicemente un punto di vista.Ciò che conta è il senso di equilibrio e di armonia che è in grado di trasmettere questo tuo capolavoro.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. Sto letteralmente sbavando alla visione di queste foto...lo so è poco elegante come termine ma questa torta è da svenimento, pazzesca per sapore e bellezza...Maddy ma il piccolo Gianmarco è sempre più bello, immagino il tuo gran "lavoro" ma poi basta guardare i suoi occhioni e tutto passa...vero?
    Goditi il w.e. al mare, un abbraccio grandissimo a voi.

    RispondiElimina
  10. Tu dai il meglio in ogni stagione, Maddy... pur non essendo una divoratrice di cioccolato questa torta la mangerei subito rubando con il dito tanta farcitura! Ovviamente finirei anche il tuo gelato, specialmente se al cocco... ;-)
    Un bacino al piccolo, che tenerezza! Sta diventando grande, ma mica è facile... :P

    RispondiElimina
  11. Che torta deliziosa cara! Per questa di sicuro non c'e' stagione che tenga... me ne tieni una fettina??? Bacioni

    RispondiElimina
  12. Anche io adoro le torte al cioccolato , bravissima !!

    RispondiElimina
  13. Maddy ho bisogno anch'io di una fetta di questo super dolce!! Giornate stressanti e.. Si sa.. Anche se il cioccolato non è la soluzione a tutti i problemi... Bè aiuta.. E parecchio!! Ahah ;)
    Baci e buon mare
    Vale

    RispondiElimina
  14. Complimenti di cuore! Ricette e foto meravigliose!
    Un abbraccio
    Ila

    RispondiElimina
  15. Maddalena, io sono una di quelle che cioccolato tutta la vita, e quindi, cioccolato tutti i mesi, pure a 40° :) una torta così, poi, dove è presente la mia droga, la nutella, mi sta facendo brillare pupille e papille :))))
    ha un solo difetto: è piccola!!!!! :))))))))))
    buona giornata e un sorriso :)
    tam

    RispondiElimina
  16. Che visione! Le foto sono meravigliose e chiamano a gran voce un assaggio.
    Estiva o invernale che sia, io in questa torta mi ci tufferei! Complimenti!
    Giulia

    RispondiElimina
  17. Certo non è dietetica ma come rinunciare a una delizia del genere????

    RispondiElimina
  18. Che spettacolo di dolce, mi è salita la salivazione a mille!!
    E poi chissà che buono, così soffice e dolce, morbido e godurioso con tutta quella panna da lanciarcisi dentro!
    Fai sempre delle ricette uniche!

    RispondiElimina
  19. hai ragione anch'io ho postato la ricetta di un plumcake coccoloso e non proprio estivo..quando ce vò ce vò!
    menomale che qui da noi, almeno da ieri, sembra che l'estate sia arrivata.
    quindi ci godiamo questo dolcetto , solo virtuale visto che sono a dieta (mannaggia) , impazzisco per i dolci così
    libidinosi, e aspettiamo le ricette estive!
    a presto

    RispondiElimina
  20. Maddy ma che meraviglia!!! Adoro queste torte!!
    Ne ho fatta una di simile la scorsa settimana per il compleanno del nipotone!!!
    Ti capisco sul problema dell'abbandono-pannolone, ricordo... sui bisogni del cane invece ce l'ho ancora presente :-( ...montagne in giardino....ahahahahaha... :-D
    Un bacione grande e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  21. uhmamma che visione !!!!! sarai anche disperata ma sei troppo brava! :*

    RispondiElimina
  22. Questa torta è da panico: cioccolato, crema di nocciole, panna... curerebbe ogni genere di stress :)

    RispondiElimina
  23. meravigliosa e golosissima la tua sponge cake maddalena! un abbraccio e buon weekend allora

    RispondiElimina
  24. Maddy cara, io non sono golosa, mangio pochi dolci, non burrosi, ma stasera avrei proprio bisogno di una coccola come questa meraviglia :)
    Le foto poi sono sempre più belle <3
    un bacio grande

    RispondiElimina
  25. Hai fatto proprio bene a preparare questa torta, sono certa che una fetta di questa e x un attimo si dimenticano tutte le disavventure ^_^
    Complimenti!

    RispondiElimina
  26. Ecco.. la prossima volta presentati da me invece hihihihih.. E' tanto golosaaaa.. bacioni

    RispondiElimina
  27. Maddy come ti capisco, quando ho tolto il pannolino alla mia pestina cambio 5-6 volte al giorno ma stai tranquilla passera' anche questo^_^ Un tir di tue meravigliose sponge cake per me!!!!!! che meraviglia <3

    RispondiElimina
  28. Il taglio della torta mi incasina sempre, non so mai se riuscirò a tagliarla diritta, se mi colerá la farcitura, se mi piacerà fotografarla...tu invece sei riuscita in tutto e non che non mi importi del pannolino del piccino ma mi hanno rapito le foto amica...per la pipì abbiamo tempo al telefoni vero?!!?!?!???! Abbronzati un pochino e torna più bella e solare di sempre!!!! Comunque se tu arrivassi davanti al mio chiosco io smetterei di fare piadine e ti porterei in riva al mare per un aperitivo......capito!!!!!!!!

    RispondiElimina
  29. wow,che torta super golosa,mi piacerebbe averne una fetta,grazie per la visione spettacolare,buona domenica

    RispondiElimina
  30. Complimenti per la ricetta e la presentazione , fantastica !!!

    RispondiElimina
  31. Ciao Maddalena che piacere scoprire il tuo blog e questa bontà cioccolatosa...ma soprattutto che hai un bimbo con lo stesso nome del mio, che ha una M ed un anno in più!!! Mi ritrovo nel tuo racconto, un anno fa ero nella stessa situazione ma dopo i primi "pasticci" abbiamo superato la fase plin plin ovunque!!! In bocca al lupo ;)!!! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  32. Ciao Maddalena, sono Clarissa che piacere scoprire il tuo meraviglioso blog, Volevo chiederti una cosa ma la farina che usi e la classica 00 oppure e' quella per dolci soffici? mulino bianco, crema e torta della della divella ecc , e le uova di che grandezza sono medie oppure grandi spero in una tua risposta Ciao Clarissa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clarissa, è' un piacere conoscerti. Allora, io di solito uso una farina macinata a pietra di un molino della mia zona, con quella faccio tutto anche i dolci, difficilmente uso la 00, mi piace molto variare e usare farine di ogni tipo. Per quanto riguarda le uova, uso spesso quelle del contadino e come sai non hanno una misura precisa, ma quando le compro, prendo quelle grandi, penso categoria A, allevamento a terra. Spero di esserti stata d'aiuto, a presto.

      Elimina
  33. Scusami sono sempre io Clarissa potresti rispondermi per piacere sai la vorrei prepararla per il compleanno di mio marito Sabato 25 ciao e scusa ancora ciao Clarissa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che tu non abbia visto il commento qui sopra, comunque puoi usare anche la farina 00 se vuoi. Ciao Clarissa!

      Elimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig