mercoledì 2 aprile 2014

Linguine con asparagi selvatici

Nella scaletta delle ricette che avevo preparato e ordinato per pubblicare, questo piatto non era certo presente. E' nato inaspettatamente come inaspettati sono stati questi asparagi selvatici.  Alti e fieri sono cresciuti tra gli ulivi del nostro giardino proprio in questi giorni.
Il bello di lavorare in campagna è soprattutto questo: portare a casa delle preziose primizie, particolari doni che nella loro semplicità creano dei piatti dal sapore unico.



Si sono insaporiti in padella mentre cuoceva la pasta, il tempo di apparecchiare velocemente, scolare le linguine e saltarle nel sughetto..... "Ragazzi a tavolaaaaa!!! è prontooooo!!!!"
"Voi iniziate a mangiare, io faccio due foto...."
Pochi scatti, di fretta, ma toh....venuti bene tutti, quando si dice il c......lo!



Ingredienti per 4 persone:

un mazzetti di asparagi selvatici 
(non l'ho pesati ma saranno stati circa 300 gr)
1 scalogno piccolo o mezzo grande
olio evo abbondante
sale 
pepe
parmigiano 



Una volta raccolti, mettete gli asparagi in un bicchiere con dell'acqua, in questo modo rimarranno freschi e li potrete cucinare anche il giorno dopo.

Lavateli bene e incominciate a tagliarli dalla punta e sulla lunghezza del gambo fino a quando lo sentirete tenero. Quando il coltello comincia a fare fatica e vi accorgete che dovete tagliare con una forza leggermente maggiore rispetto all'inizio è il momento di smettere e di buttare la parte restante del gambo, quella dura e legnosa.

Tritate lo scalogno molto finemente e fatelo imbiondire in padella con abbondante olio evo, aggiungete gli asparagi tagliati, salate pochissimi perchè sono già molto saporiti, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e fate cuocere per 5 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta.

Scolate la pasta al dente e saltatela nel condimento aggiungendo una spolverata di parmigiano e una macinata di pepe. 


Share:

34 commenti

  1. che delizia mia cara, un tripudio di semplicità e sapore....un piatto che adoro già, me lo segno!
    peccato non avere la fortuna che hai tu, cioè quella di trovare queste delizie in giardino...Sob
    baci e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Ho dei ricordi bellissimi legati agli agli asparagi selvatici!! Una persona a me molto cara, scomparsa da un anno circa, me ne faceva sempre dono! Mi hai riportato indietro nel tempo con questa ricetta. Non posso che ringraziarti di cuore!! A volte aggiungo anche la pancetta, per renderli ancora più gustosi, anche se già in versione natur hanno un profumo speciale!
    E' proprio ora che vada a raccoglierne un po :)!
    Ti abbraccio tesoro..e non disperare..la ricetta del mio piatto forte è in dirittura d'arrivo..mancano solo le parole :))!!!

    RispondiElimina
  3. Maddalè.. che invidia!!!!! quanto darei per poterli vedere così belli e spontanei.. e soprattutto poterli assaggiare! Mai avuto questa possibilità! Ottimi i tuoi spaghetti..e come sempre le foto son meravigliose.. un baciotto

    RispondiElimina
  4. Io leggo "non l'ho pesati" e mi sembra di sentirti parlare lo sai Maddy???
    Bella che sei e belle queste linguine....ma che chiulo c'hai ad avere gli asparagi selvatici in giardino???
    Uff....nella vecchia casa avevamo i bruscandoli...qui non c'ho 'na cippalippa.. :-( ma dove andremo ad abitare avrò un campo enorme e spero tanto sia pieno zeppo di erbette selvatiche..anzi appena facciamo rogito vado in avanscoperta!! ;-)
    Buonissime cmq e foto meravigliose amica mia!
    machetelodicoaffa'???
    Roby <3

    RispondiElimina
  5. Sai cosa devo far io per procurarmi gli asparagi Maddy? prendere la macchina,recarmi alle cinque terre,dove ci sono i muretti a vista sul mare e gli asparagi crescono li, solo che quando arrivo io,sfortunatamente c'è sempre qualcuno prima di me che se li porta via! Ma ho deciso che sabato ci provo lo stesso!
    Un bacione grande tesoro
    Monica

    RispondiElimina
  6. LO SO CHE SONO PROPRIO UNA DELIZIA, IO DI SOLITO QUANDO LI RACCOLGO IN MONTAGNA FACCIO IL RISOTTO. HANNO UN SAPORE MOLTO DELICATO. CIAO SABRINA

    RispondiElimina
  7. Sai quanto mi sono cari gli asparagi selvatici..li adoro e adoro raccoglierli durante le lunghe camminate nella Natura... li adoro nei piatto più semplici, come il tuo che adoro! Un bacio grande Maddy :*

    RispondiElimina
  8. Belli i doni inattesi della natura! E splendido questo primo che porta la primavera nel piatto! Baci!

    RispondiElimina
  9. daiii ancora sulla stessa lunghezza d'onda...!!!
    anch'io ho messo un primo con gli asparagi e anch'io non avevo questa ricetta in programma!!
    Ma dì la verità, quando le cose vengan bone... che gusto fà postarle??
    e sai che faccio? alla prossima occasione provo la tua ricetta.
    un bacione cara e buona serata

    RispondiElimina
  10. Un piatto buono buono Maddy di quelli che metti l'acqua sul fuoco e già ne pregusti la bontà!!!Le foto sono proprio appetitose:D!!Brava cara sempre idee saporitssime e poi adesso è proprio la stagione degli asparagi che tra l'altro amo soprattutto quelli selvatici!!Un bacione grande,
    Imma

    RispondiElimina
  11. Che buone queste linguine! Abbiamo giusto ricevuto una fornitura speciale di asparagi selvatici direttamente della Sardegna. Il papà del mio ragazzo li ha raccolti in campagna e ce li ha spediti. Fantastico! Io faccio sempre il risotto, ma il prossimo piatto sarà il tuo.

    RispondiElimina
  12. wow maddalena piatto spettacolare così come le foto...vien voglia di mangiarle queste linguine...si percepisce la cremosità dallo schermo!
    un bacio

    RispondiElimina
  13. Gnammy! che delizia!!!! che fameeeeee!!!!!!!!! bacio

    RispondiElimina
  14. Le ricette che nascono così x caso sono sempre tra le migliori e questo piatto deve essere una gioia da mangiare :-D

    RispondiElimina
  15. Maddalena che bei ricordi rivedendo questi asparagi selvatici... Il mio papà li raccoglieva sempre nelle sue puntatine giornaliere in montagna, nel risotto con le uova e nella frittata facevano sempre la loro figura. Sulla pasta però non li ho mai provati e devo dire che nella sua semplicità questo piatto è davvero meraviglioso e gustoso! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Nn sapevo lavorassi in campagna!!! :-) una pasta davvero velocissima ma altrettanto buonissima! Un bacione

    RispondiElimina
  17. Buonissime!! Spero quest'anno di avere il tempo di andare a raccoglierli!! L'anno scorso ne avevo presi un sacco!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  18. Non si tratta di c...lo ma di bravura... e tu quando te lo metterai in testa? :*
    Torno ancora a sottolineare quanto tu sia fortunata ad avere la campagna, le primizie e gli asparagi selvatici e portata di coltura ... tutto quello che rende un piatto unico è davvero la genuinità:*
    bacione amica:)

    RispondiElimina
  19. Posso venire a raccoglierli con te? Adesso che la primavera si fa sentire forte e chiara, la mia voglia di verde e campagna sta crescendo... e più vedo verdure di stagione e più è così! Voglio fare anche io una ricetta con gli asparagi selvatici, li ho adocchiati già da parecchio e quando subisco il fascino di un ortaggio non resisto...
    ps: bellissima la luce che rende ancora più lisce e lucide le linguine!

    RispondiElimina
  20. I piatti inaspettati sono i migliori!! Adoro gli asparagi.. un pò meno le linguine a dire il vero.. però dev'essere una meraviglia.. poi gli asparagi sono tuoi!!! SUper!

    RispondiElimina
  21. Adoro gli asparagi e quest'anno li abbiamo piantati anche noi..selvatici nel nostri terreni non crescono. Abbiamo comprato un po' di semini a Barcellona. Sono impaziente di vederli spuntare :) Bellissimo e gustoso questo piatto di pasta :) Bacino e buona giornata

    RispondiElimina
  22. Ma che buoni gli asparagi selvatici e poi scoprirli e' come aver trovato un tesoro. Hai realizzato un primo che ne esalta il sapore alla perfezione.Bravissima la mia Maddy <3

    RispondiElimina
  23. Darei l'anima per avere anche io un giardino e poter coltivare qualcosa.
    Bellissimo piatto di pasta che mangerei anche ora ;-).
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Che bello cucinare qualcosa che si è raccolto con le proprie mani...se dovessi cucinare qualcosa dopo averlo raccolto a Milano probabilmente diventerei radioattiva!!!!
    No a parte gli scherzi, piatto bellissimo, di una semplicità disarmante e sicuramente delizioso.

    RispondiElimina
  25. Perché tu vuoi dirmi che i ragazzi hanno mangiato questa pasta!?!?!??!?!? Con tutto quel verde!?!?!? Le mie non avrebbero osato purtroppo! sai che appena ho visto la ricetta sono tornata indietro nel tempo a quando da bimbette li raccoglievo nei campi con mia sorella? Mia mamma ci faceva la frittata….buona da morire! Stanotte ti ho sognata di nuovo….poi ti racconto! bacio amica….buon we!!

    RispondiElimina
  26. il piatto è davvero invitantissimo maddy...sei sempre bravissima tu, eh????

    RispondiElimina
  27. Maddy avevo visto la tua foto su fb e mi aveva colpita per bellezza ora vengo qui e quella ciotola sembra uscire dallo schermo, uno spettacolo di piatto! Penso che non ci sia niente di più bello che vedere crescere,curare e poi assaporare quello che si è coltivato con amore; i tuoi asparagi selvatici sono una meraviglia come chi li ha fatti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Maddy, certo che quando si tratta di prodotti di stagione non si sa mai se è che siamo talebane o se è telepatia! Io direi entrambe! 2gg fa ho fatto le linguine agli asparagi! In carbonara però! Ovviamente le tue foto rispetto alle mie sono uno spettacoloooo baci tesoro!

    RispondiElimina
  29. mamma mia che buono !!!!!! e' il mio piatto preferito , complimenti e' molto invitante .......buona domenica

    RispondiElimina
  30. e pensare che io li uso solo per la frittata!! che delizia questa pasta!! ;)

    RispondiElimina
  31. Non avevo mai pensato ad usarli in un primo piatto ...hai fatto bene a scattare queste foto ....anche a quest'ora viene l'acquolina ....

    RispondiElimina
  32. Vorrei una ricetta di asparagi sott olio senza lessarli in acqua e aceto ma cotti con un po di scalogno .GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ho questo tipo di ricette, potrei provare però! La metto in scaletta, ma non ti assicuro niente...per ora! Grazie comunque di essere passato di qui!

      Elimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig