mercoledì 21 marzo 2018

Brioches di Pasqua con miele e ovetti di cioccolato


Quando si avvicinano le feste, e' quasi obbligo creare ricette per l'occasione, per quel momento che riunisce tutta la famiglia e nel quale ritroviamo la pace e la serenità che a volte andiamo tanto cercando ma che non ci accorgiamo avere a due palmi dal naso. Quando arrivano le grandi feste tutto si mette in subbuglio e la cosa principale da organizzare rimane sempre la cucina: che sia per il grande pranzo, per la colazione o per preparare dolci e biscotti da regalare, e' davanti ai fornelli che tutto questo viene condotto e articolato.
Queste dolcissime brioches le avevo addocchiate su pinterest già l'anno scorso, ma poi chi avevo mai avuto il tempo di farle? Come succede spesso, l'idea si accantona ma non mi lascia, nemmeno a distanza di uno, due, tre anni e oggi eccomi qui, con una brioche in una mano e la macchina fotografica nell'altra per una lasciarvi una ricetta semplice, con pochi grassi e golosa quanto basta per fare uno strappo alla regola, almeno nei giorni di festa!
La farina che ho usato e' quella di Molini Spigadoro, che da qualche anno ormai mi accompagna nelle mie ricette dandomi sempre grande soddisfazione, questa volta ho scelto la Dolce Soffice, perfetta per i dolci da colazione ma anche per i piccoli lievitati, come in questo caso. L'impasto e' stato aromatizzato con la scorza di arancia che da un profumo davvero inebriante e dolcissimo e a differenza di altre brioches sul web, queste hanno l'ovatto di cioccolato al centro, mentre alcune lo hanno finito solo per decorazione, in questa brioche si può' mangiare tutto!
Spero che la ricetta vi abbia stuzzicato l'appetito e la vostra golosità', io vi lascio con gli ingredienti e la preparazione e intanto me ne torno in cucina ha inventare qualcos'altro...un forte abbraccio!




Brioches di Pasqua con miele e ovetti di cioccolato

Ingredienti per 20-22 brioches

Poolish
100 gr di farina Dolce Soffice Molini Spigadoro
100 gr di acqua
5 gr di lievito di birra fresco
20 gr di zucchero


Per l’impasto

80 gr di zucchero
100 gr di bevanda a base di riso (latte di riso)
1 uovo intero
1 tuorlo
50 gr di burro
1 arancia non trattata (solo scorza)
una punta di vaniglia in polvere
1 pz di sale

Per la finitura
1 tuorlo
50 gr di bevanda di riso

miele
20-22 ovetti di cioccolata confettati
palline colorate

Fare il Poolish
In una ciotola riunite la farina, l’acqua, lo zucchero e il lievito sbriciolato.
Mescolate bene con un mestolo, coprite con pellicola e lasciare a temperatura ambiente  per 1 ora.
Nella ciotola della planetaria versate il poolish, la farina per l’impasto, lo zucchero e il latte di riso. Impastate a velocita bassa per 5 minuti.
Continuate ad impastare e aggiungete l’uovo e il tuorlo, il burro e gli aromi (scorza d’arancia, vaniglia, sale).
Impastate l’impasto per 10 minuti circa, fino a completa incordatura.
Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio del volume, ci vorranno circa 3 ore.

Rivestite due o tre teglie da forno secondo la loro grandezza con carta da forno.
Trasferite l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato.
Dividete l’impasto in panetti da 50 gr. ciascuno.
Dividete a loro volta ogni panetto in due parti uguali.
Lavorate le parti per formare dei cordoncini lunghi circa 20 cm.
Arrotolate i cordoncini tra di loro per formare una treccia a due capi.
Sistemate la treccia sulla teglia arrotolandola su se stessa a spirale lasciando un piccolo buco al centro.
Procedete allo stesso modo con gli altri panetti, trasferendoli sulla teglia distanziati tra loro di circa 3-4 cm.

Fate lievitare di nuovo in forno spento per 1 ora.
Sbattete il tuorlo con il latte di riso, spennellate la superficie delle brioches e  cuocete in forno 180 gradi per 10 minuti o fino a colorazione.

Togliete le brioches dal forno, fate un piccolo incavo al centro premendo leggermente con il dito indice, spennellate con il miele e cospargete con le palline colorate.

Lasciate raffreddare, finite la decorazione sistemando le uova di cioccolata al centro delle brioches e servite.

Le brioches si conservano benissimo in un contenitore a chiusura ermetica per 5-6 giorni.






Share:

2 commenti

  1. Me parecen unos bollos preciosos, felicidades!!

    RispondiElimina
  2. Semplicemente meraviglioso <3

    RispondiElimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig