mercoledì 19 luglio 2017

Fiori di zucca ripieni con patate e erba cipollina

A casa di mia mamma: fiori fritti!
A casa di mia suocera: fiori fritti!
Senza fare torti a nessuna delle due (e me ne guardo bene), li mangio volentieri a casa di entrambe,...d'altronde e' assai difficile resistere alla tentazione di  addentarne uno proprio subito la frittura, prenderlo ancora caldissimo dal vassoio, rompere sotto i denti l'involucro di pastella croccante e assaporarlo in tutto il suo gusto facendo attenzione a non ustionarti la lingua!
Senza renderti conto, tra una chiacchiera e l'altra sei già' arrivata a sbafarti il quinto fiore fritto e realizzi l'idea solo quando qualcuno te lo fa notare: "Ne lasci qualcuno anche a noi?"

A casa mia, invece, il fiore e' ripieno (perché' friggere, quando hai il lusso di chi lo fa per te?), lo e' stato con la ricotta, oggi lo e' con le patate...e la materia prima, così' tanto per dire, e' del mio orticello, colta stamani presto, quando i petali erano ancora aperti, baciati dal sole e di un colore come solo madre natura sa inventare!


Share:

mercoledì 12 luglio 2017

Crostata con mousse ai frutti di bosco

A me le crostate sono sempre piaciute molto, da quella classica con marmellata (meglio se fatta in casa) a quelle più' elaborate come la protagonista di oggi.
Se diciamo "crostata", di certo vengono subito in mente la forma rotonda e le strisce di pasta frolla, ma possiamo allargare il termine anche alle preparazioni che presentano un guscio di pasta e un ripieno all'interno, che siano di forma rotonda o rettangolare, grandi o monoporzione, con marmellata, crema, cioccolato o frutta. La associamo spesso al primo pasto della giornata, la colazione, ma se elaborata nel giusto modo può' diventare un goloso, delizioso e scenografico dolce di fine pasto.



Share:

lunedì 3 luglio 2017

Spiedini con anguria e primosale

Quando si pubblica una ricetta dopo tanto tempo, come sto facendo io adesso, la si vorrebbe davvero bella; una di quelle ricette che faccia venire la voglia di correre al supermercato per comprare gli ingredienti e replicarla subito!
A me ad esempio, piacerebbe pubblicare un dolce estivo, uno di quelli che tanta frutta fresca, invogliante e colorata sopra, sistemata così' a modo che dispiace sempre dare il primo taglio, oppure optare per una bella pasta fredda, semplice di certo, ma perfetta per la stagione, insomma, in ogni caso mi piacerebbe aprire un nuovo post presentando qualcosa di leggermente più' costruito di questi poveri e miseri spiedini di formaggio e frutta, qualcosa che ci metti almeno più' di 5 minuti per farlo, con più' di due ingredienti....
Ma che volete...del resto anche questa ricetta (se possiamo chiamarla così') ha i suoi pro e pochi, pochissimi contro: a parte la velocità' nella preparazione, di sicuro possiamo menzionare la freschezza, la stagionalità', lo stecco di legno che subito festa, allegria...
Io me li immagino già' i miei amici che girellano in cucina mentre io preparo, tutti con spiedini e bicchiere di prosecco in mano per brindare ad una nuova estate!!!


Share:
© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig