giovedì 22 dicembre 2016

Buche de Noel con mascarpone e arancia candita

Il conto alla rovescia in casa nostra e' già' iniziato da una settimana, dal calendario dell'avvento abbiamo staccato quasi tutte le bustine che contenevano caramelle e cioccolati, i menu sono stati decisi, i regali...ancora da incartare, ma in queste poche ore che dividono me da uno degli eventi più' attesi di tutto l'anno riusciro' a fare quello che ancora manca... 
Non so se questo e' l'ultima ricetta prima del 25, probabilmente domani mi ritroverete ancora qui, ma se così' non fosse a causa di imminenti impegni e improvvisi cambi di programma (ai quali ormai sono abituata) auguro a tutti un felicissimo Natale, delle serene giornate in compagnia dei vostri cari, dei vostri parenti e amici, dei vostri figli, mariti e mogli... Vi auguro salute (soprattutto)  e spero di ritrovarvi sempre qui dopo Natale perché' le ricette delle feste sono appena cominciate e io ho un archivio che stra-borda!!!!


Share:

venerdì 16 dicembre 2016

Kumquat caramellati


Tempo di regali di Natale... e noi abbiamo ancora una settimana, quindi niente panico!
Occorre una ricetta veloce pero', poco elaborata, che NON ci faccia perdere troppo tempo, che NON ci faccia accedere il forno (possibilmente), che sia economica, che sappia di Natale, profumata di spezie e bella colorata... Credete che non sia possibile? 
Invece si e oggi io ne ho la prova...
Ho trovato questi deliziosi Kumquat, che ronzavano nella mia mente già' da qualche mese, ma che non ero riuscita a trovare. 
I Kumquat sono piccoli mandarini di origine cinese, dalla forma ovale e dalla buccia molto sottile. La loro particolarità' e' che quella che si devono mangiare interi perché' al contrario dei mandarini tradizionali la loro polpa e' acidula e contrasta in modo perfetto la buccia molto dolce.
E' bastato aggiungere vaniglia e miele per un connubio di sapori unico e avvolgente come l'atmosfera del Natale....

Share:

giovedì 15 dicembre 2016

Filetto di vitello al te' nero

Quando si tratta di materie prime di primissima qualità', mi lascio trasportare come se fossero onde del mare. Avere tra le mani un prodotto locale, nato e cresciuto nel pieno rispetto della natura, secondo i suoi tempi, senza modificazione o forzatura alcuna e' per me fonte di grande soddisfazione. Riconosco il suo valore e lo rispetto; per questo in cucina cerco di trattarlo nel migliore dei modi, con una sorta di riverenza assolutamente dovuta, senza manipolarlo troppo, ma lasciandolo il più' vicino possibile alla sua preziosa naturalità'.
Ecco perche', oggi, questo filetto di carne Chianina IGP (ricordate questo post?) arriva qui e non vi ruberà' molto tempo ne' troppa energia, se trattato con il rispetto che merita, farà' tutto da solo e si presenterà' sulla vostra tavola imbandita a festa, accaparrandosi il posto d'onore e lasciando i complimenti a voi che lo avrete cucinato....


Share:

lunedì 12 dicembre 2016

Crema di zucca con gameberoni

E un piatto a base di pesce e' comunque doveroso pubblicarlo, perché' oltre al pranzo di Natale ci dobbiamo preparare anche alla cena della vigilia. 
Io, alzo la mano per gusto e leggerezza, soprattutto in questo caso e in quei giorni dove ci alzeremo da tavola sempre troppo appesantiti, quindi inizio la cena del 24 Dicembre con una zuppa solo a base di verdure, senza aggiunta di formaggi o panna. 
Io che di zuppe sono ghiotta ma che per questi mesi autunnali non ne ho pubblicata nemmeno una... adesso mi rifaccio, arrivo con tanto colore, morbidezza e delicatezza.
Tutto facilissimo da preparare e anche veloce, ma come al solito vi potete avvantaggiare cuocendo la zucca il giorno prima e preparando già' la crema che poi conserverete in frigo...
Siete pronti?
io sto già apparecchiando....


Share:

venerdì 9 dicembre 2016

Mini Panettoni segnaposto (a lievitazione mista)

Un Natale che va per gradi, il mio, a passi lenti, ma con ritmo cadenzato e preciso perché' tutto si sta organizzando e ogni giorno nasce qualcosa di nuovo, di diverso, che arricchisce le mie giornate e il mio spirito.. Un Natale che fino a qualche giorno fa non sapeva di pasta sarebbe stato fatto, ma che invece sta trovando la sua identità' in biscotti e dolci fatti in casa, di sicuro non perfetti ma assolutamente "meiduitlov" 😄😂😂...
Certo, un Natale che ha avuto bisogno di qualche aiutino, arrivato direttamente da oltre mare e da un'amica speciale che a ogni mio richiamo risponde sempre forte e chiaro e che se non ci fossero computer e cellulari, manderebbe addirittura segnali di fumo per venirmi incontro..... 
Stavolta pero' ha mandato una cosa ancora più' preziosa.... il suo lievito madre...."onliformi'!"


Share:

lunedì 5 dicembre 2016

Biscotti Fiocco di Neve

Inizio la corsa al Natale dalla cosa più' facile da fare e anche da quella più' divertente...
Si perche' fare i biscotti di Natale e' davvero una goduria: l'atmosfera si scalda subito e come formiche laboriose i miei bambini mi circondano e mi avvolgono con il loro affetto. 
Il rituale dei biscotti, e' ormai un richiamo incontenibile per loro, la tv e le macchinine vengono subito abbondante per tenere fra le mani matterello e sac a poche, oggetti proibiti che la mamma di rado gli lascia usare e per questo ancora più' divertenti! 
Silenziosi, concentrati e attentissimi a non far colare la glassa, li osservo e mi rendo conto del tempo che passa troppo in fretta: adesso non hanno bisogno del mio aiuto, (e nemmeno lo protendono) sono padroni dei loro gesti, sicuri della loro manualità'... 
Li osservo e sono orgogliosa di quello che stanno diventando, li osservo e penso ad un altro, favoloso Natale insieme a loro, loro che tutto fanno diventare magico, surreale, divertente!
Li osservo e mi lascio trasportare nel loro mondo, mi sforzo a vedere le cose con i loro occhi e per qualche istante, mi sembra di tornare di nuovo bambina...


Share:
© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig